La vendita del vino dopo il lockdown. Il punto del presidente di Vinarius Andrea Terraneo

La vendita del vino dopo il lockdown. Il punto del presidente di Vinarius Andrea Terraneo

Autore : fabio bruno Il lockdown è stato per me un buon motivo per ripassare alcune nozioni fondamentali sul vino e la rete internet mi è stata di grande aiuto, molte pagine web, Facebook, Youtube e Instagram hanno offerto dei contenuti molto interessanti. Una buona didattica l’ha fornita, e tuttora continua a pubblicare nuovi episodi, Vinarius - Associazione Enoteche Italiane. L’associazione ha l'impegno di aggiornare costantemente i suoi iscritti sulle tematiche riguardanti il vino, ha creato perciò una piattaforma dove formare gli associati attraverso dei Webinar.  I contenuti sono delle vere e proprie…continue reading →
I norvegesi scelgono i vini di qualità nel Bag in Box

I norvegesi scelgono i vini di qualità nel Bag in Box

Autore : fabio bruno "I Vini del Piemonte è un consorzio di promozione a cui aderiscono circa 230 aziende vinicole piemontesi, che ha l’obiettivo di favorire l’internazionalizzazione delle aziende consorziate sostenendo e consolidando la loro presenza sui mercati esteri." Così scrivono sul sito web "I vini del Piemonte", e la mia curiosità è stata catturata da una loro iniziativa: un B2B (business-to-business) con alcuni importatori provenienti dalla Norvegia [Link]. Nella descrizione dell'evento vengono elencate le preferenze che i buyers hanno indicato agli organizzatori, cercano in sostanza dei vini (sia rossi che rosati) realizzati…continue reading →
Quando la forma diventa sostenibile

Quando la forma diventa sostenibile

Autore : fabio bruno <Non ha la forma quadrata di un bag in box, non è nemmeno un brik rettangolare, è però un cartone con la sagoma di una bottiglia. I winelovers puristi legati alla "forma" si convinceranno prima o poi che è necessario pensare ad un contenitore più ecologico? Ops, mi sa che ha pure il tappo a vite [Link]; per i romantici tradizionalisti questa bottiglia è praticamente un oggetto da infarto.> Questa è stata la mia prima considerazione leggendo un articolo on-line della nota rivista Decanter intitolato "Paper wine bottle launched:…continue reading →
IL libro del riscatto, 8 giovani produttori raccontano l’Aroma di un Territorio

IL libro del riscatto, 8 giovani produttori raccontano l’Aroma di un Territorio

Autore : fabio bruno Il biglietto da visita del libro già è tutto dire: prefazione di Carlo Petrini e postfazione di Walter Massa; cosa ci vuole di più per essere invogliati a leggerlo? La prima reazione che ho avuto leggendo il titolo e i nomi degli autori del libro è stata quella di pensare che si trattasse veramente di qualcosa d'interessante e non ha disatteso le aspettative. Ma senza perder tempo, fornisco immediatamente il link per leggere gratuitamente il libro in versione e-book Fabriano Editore: https// Moscato: pane burro e acciughe Da tempo…continue reading →
Il vino è un alimento, IVA al 4%

Il vino è un alimento, IVA al 4%

Autore : fabio bruno Dal sito FIVI (Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti) leggo la nota finale di una notizia [link] : "Inoltre FIVI per favorire l’acquisto di vino e per sostenere il settore vitivinicolo, ha chiesto anche che, fino ad almeno il 31/12/2023, l’aliquota IVA non sia quella ordinaria del 22%, ma quella agevolata del 10%." È la comunicazione della lettera fatta pervenire ai ministri del governo da parte dell'associazione e la nota finale mi pare che sia un'ottima iniziativa. Da un po' di tempo mi balenava in testa l'idea di rendere il vino…continue reading →
Riduzione – tappo a vite: correlazione falsa, parola di Gianluca Morino e Paolo Lucchetti

Riduzione – tappo a vite: correlazione falsa, parola di Gianluca Morino e Paolo Lucchetti

Autore : fabio bruno E’ uno sporco lavoro, ma qualcuno deve pur farlo. (Per un pugno di tappi) Sono un appassionato sommelier e un osservatore del mondo vitivinicolo sempre alla ricerca di  ulteriori nozioni oltre ai fondamentali che ho imparato all’ AIS, di conseguenza la mia curiosità molte volte è gratificata incontrando e bevendo vino con altri appassionati o viticoltori, oppure trovo informazioni interessanti navigando tra le varie discussioni nelle pagine Facebook dedicate al vino o attraverso i profili di giornalisti del settore e produttori su Twitter o Instagram. Gli argomenti che mi…continue reading →
Coppo, Patrimonio Mondiale dell’Umanità, anche al supermercato!

Coppo, Patrimonio Mondiale dell’Umanità, anche al supermercato!

Autore : fabio bruno È un vero piacere trovare di queste bottiglie sullo scaffale di un supermercato. Per coloro che non gli fosse ancora chiaro, al supermercato c’è un vasto assortimento di vino di buona e ottima qualità, credo che ormai non sia più un tabù, o forse lo è ancora per chi si ostina a guardare dall'alto al basso tutto ciò che non sia costoso e/o “naturale” (nuovo filone snob per chi segue la moda), come ho già scritto in un precedente articolo [Link] nel quale ho paragonato le due categorie come…continue reading →
Istine Cavarchione 2014 un Chianti Classico promettente

Istine Cavarchione 2014 un Chianti Classico promettente

Autore : fabio bruno Nella mia ricerca costante di vini abbordabili alle tasche ma che siano di alta qualità, mi sono imbattuto nel Chianti Istine mentre girovagavo in quella fiera dove le sorprese sono sempre dietro l'angolo, sto parlando del Mercato dei vini dei vignaioli indipendenti (mercato F.I.V.I.), e di questa esposizione di Piacenza ne ho scritto un articolo [link] con molti spunti di riflessione che hanno fatto discutere anche alcuni addetti ai lavori. Si dice che di Chianti "vero" ne esiste ormai poco anche tra i produttori del gallo nero raffigurato sulla…continue reading →
L’anticorpo “Vinitaly”

L’anticorpo “Vinitaly”

Autore : fabio bruno **Al fondo dell'articolo riporto una mia riflessione aggiornata al 22 marzo 2020 Vinitaly è stato il primo evento italiano di grosse proporzioni a prendere una decisione controcorrente rispetto alla tendenza di questi giorni dove la psicosi collettiva provocata dal coronavirus ha causato una serie di disdette in tutta Italia per qualsiasi raggruppamento di persone, persino per una riunione di condominio composto da 4 appartamenti. La manifestazione enologica italiana più importante dell’anno dunque prova a creare i suoi anticorpi contro lo sconvolgimento in atto in una delle regioni più colpita…continue reading →
Mercato dei Vignaioli 2019 – Vini insoliti tra novità e conferme

Mercato dei Vignaioli 2019 – Vini insoliti tra novità e conferme

Autore : fabio bruno Più di 600 espositori conta l'edizione 2019 del Mercato Dei Vini dei Vignaioli Indipendenti. Passare tra gli stand rigorosamente tutti uguali è un vero piacere, la differenza fra gli espositori la fanno i vini e un intreccio di vignaioli con personalità variegate, dal più navigato commerciante sino all'impacciato agricoltore.  Sono passati 4 anni dal mio primo passo nel padiglione di Piacenza Expo, ero rimasto talmente affascinato al punto di avere avuto l'impellente bisogno di scrivere, in definitiva ha un merito - o una colpa - anche la F.I.V.I. se ora…continue reading →